Elenco delle istanze disponibili all’interno dello sportello telematico unificato.

Pagamento di diritti, oneri ed imposta di bollo.

Elenco dei moduli compilabili e degli allegati richiesti per le diverse istanze.

Elenco degli interventi disponibili all'interno dello sportello telematico unificato.

Cos'è la Posta Elettronica Certificata (PEC)?

Il 29 luglio 2017 è stata pubblicata la Deliberazione della Giunta Regionale 17/07/2017, n. 10/6894, con la quale Regione Lombardia ha deciso di adottare nuovi moduli, unificati e standardizzati, per presentare segnalazioni, comunicazioni e istanze in materia di attività edilizia.

 

Pertanto, a partire da lunedì 2 ottobre non sarà più possibile inviare istanze CILA e PDC con la vecchia modulistica, comprese quelle che erano in fase di compilazione.

PEC

La Posta Elettronica Certificata (PEC) è un sistema di posta elettronica grazie il quale si invia documentazione elettronica con valenza legale che attesta l'invio e la consegna di documenti informatici.

"Certificare" l'invio e la ricezione - i due momenti fondamentali nella trasmissione dei documenti informatici - significa fornire al mittente, dal proprio gestore di posta, una ricevuta che costituisce prova legale dell’avvenuta spedizione del messaggio e dell’eventuale documentazione allegata. Allo stesso modo, quando il messaggio arriva al destinatario, il gestore invia al mittente la ricevuta di avvenuta (o mancata) consegna con precisa indicazione temporale. Se il mittente smarrisce le ricevute, la traccia informatica delle operazioni svolte, conservata per legge per un periodo di 30 mesi, consente la riproduzione, con lo stesso valore giuridico, delle ricevute stesse.

Per avere pieno valore legale, l’invio e la ricezione di un messaggio di posta elettronica certificata devono avvenire tra due caselle PEC. In altre parole, da una casella di Posta Elettronica Certificata posso inviare e-mail a qualsiasi indirizzo, ma avrò una ricevuta di avvenuta consegna, paragonabile a una ricevuta di ritorno di una raccomandata a/r, solo se l’invio avverrà verso un’altra casella PEC.

Per ulteriori informazioni consulta il sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale.

Come mi procura un indirizzo di PEC?

Comune di Desenzano del Garda

Via Carducci, 4 - 25015 Desenzano del Garda (BS)

Tel. 0309994211 - Fax 0309143700
C.F. 00575230172 - P.I. 00571140987

protocollo@pec.comune.desenzano.brescia.it

 

Lo Sportello telematico unificato  |  Diritti e Privacy  |  Credits