Elenco delle istanze disponibili all’interno dello sportello telematico unificato.

Pagamento di diritti, oneri ed imposta di bollo.

Elenco dei moduli compilabili e degli allegati richiesti per le diverse istanze.

Elenco degli interventi disponibili all'interno dello sportello telematico unificato.

Agenzie d'affari per recupero stragiudiziale di crediti per conto di terzi

Il 29 luglio 2017 è stata pubblicata la Deliberazione della Giunta Regionale 17/07/2017, n. 10/6894, con la quale Regione Lombardia ha deciso di adottare nuovi moduli, unificati e standardizzati, per presentare segnalazioni, comunicazioni e istanze in materia di attività edilizia.

 

Pertanto, a partire da lunedì 2 ottobre non sarà più possibile inviare istanze CILA e PDC con la vecchia modulistica, comprese quelle che erano in fase di compilazione.

Descrizione dell'attività
Cos'è: 

Agenzie d'affari per recupero stragiudiziale di crediti per conto di terzi

L’agenzia d'affari è un'impresa che si offre come intermediaria nella gestione o trattazione di affari altrui, prestando la propria opera a chiunque ne faccia richiesta. L’agenzia d’affari svolge una serie di attività organizzate ed abituali con scopo di lucro.

Sono agenzie d'affari di competenza della Questura quelle per recupero stragiudiziale di crediti per conto di terzi.

Requisiti per l'esercizio dell'attività: 

Per svolgere l'attività è necessario ottenere apposita autorizzazione rilasciata dalla Questura come previsto dall'articolo 115, comma 6 del Regio Decreto 18/06/1931, n. 773 "Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza" e dall'articolo 47 del Regio Decreto 06/05/1940, n. 635.

La documentazione necessario per svolgere l'attività deve essere trasmessa al SUAP come previsto dalla Sezione I, Tabella A del Decreto Legislativo 25/11/2016, n. 222. Sarà il SUAP a trasmettere la documentazione alla Quesura.

Per ulteriori informazioni, consulta il sito della Polizia di Stato.

Domande e comunicazioni
Documentazione necessaria alla presentazione dell'istanza.
Informazioni sull'istanza
Dove si presenta: 
Allo sportello telematico
Iter del procedimento: 

La documentazione deve essere trasmessa al SUAP, che la trasmette in modalità telematica alla Questura per l'avvio del procedimento amministrativo (Sezione I, Tabella A del Decreto Legislativo 25/11/2016, n. 222).

Comune di Desenzano del Garda

Via Carducci, 4 - 25015 Desenzano del Garda (BS)

Tel. 0309994211 - Fax 0309143700
C.F. 00575230172 - P.I. 00571140987

protocollo@pec.comune.desenzano.brescia.it

 

Lo Sportello telematico unificato  |  Diritti e Privacy  |  Credits